Fino al 30 settembre menu degustazione FRUTTI dal BOSCO a 29 euro


La Carta di settembre 2016


Le Camere e i prezzi


Premio OSPITALITA ITALIANA 2015


Carta dei Vini


La Storia


La Locanda sulla guida Gambero Rosso Viaggiarbene 2013


I nostri fornitori


La Locanda sulla guida TIPICO A TAVOLA


Contatti


Facebook


Newsletter

Prenotazioni

 
  La Storia

Festà

Questa è Festà, piccolo borgo arroccato sulle colline dell’Appennino Modenese dove trame e sedimenti ma anche sentimenti di una cultura millenaria trovano espressione nell’abitare e in uno stile di vita straordinariamente normale.

Al centro della grande piazza accanto alla chiesa parrocchiale ricostruita dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale sorge la Locanda Marcella. Un luogo dove modernità e profondo rispetto per la storia e le tradizioni si fondono e coinvolgono nella pace che questo luogo emana.

Abbiamo ricercato la tranquillità ed il silenzio di queste colline per portarvi la nostra esperienza alberghiera e turistica, e diamo vita ogni giorno ad un servizio di altissima qualità, che si occupa dei dettagli e dei gusti dei nostri clienti. Perché qui da noi la persona e la Sua individualità tornano al centro del nostro interesse.

Un tuffo nel passato

…Quasi duemila anni fa un luogo benedetto da Dio, immerso nel verde dei boschi, Boschi di querce, cespugli di ginepri si alternavano a prati verdi. Situato sul cucuzzolo di una montagna pareva dominare da un lato la valle del Panaro e dall’altra, a perdita d’occhio le montagne di Pavullo.

Un luogo così bello e quasi inaccessibile destò l’interessa e la curiosità dell’uomo. La storia ci dice che nell’anno 890 parte del suo territorio trasformato in vigneto (4.500 piante di vite) era stato affidato ad un tale chiamato Agino. Erano tempi duri quelli, i signorotti perennemente in lotta tra loro cercavano un luogo difficile da raggiungere.

Uno di loro scoprì questo cucuzzolo e vi eresse un castello fortificato circondato da mura, con un’alta torre dalla quale potessero essere avvistati tutti coloro che si avvicinavano e non sempre erano amici.

Fu chiamato Festasius e col tempo contratto in Festà.


la Locanda in versione estiva
 
  Gallery  
Indirizzo